Furto notturno al demolitore di via Vecellio: i ladri in fuga con un bottino da 35mila euro

MORTARA – Rubano i ricambi di auto, se ne vanno con un bottino da 35mila euro. Il colpo è stato messo a segno alla De.A. Srl, in via Vecellio, nella notte tra domenica e lunedì. Il bottino è di oltre 40 marmitte catalitiche, 30 motorini di avviamento e 50 navigatori satellitari. Il titolare della ditta di demolizione e ricambi, una volta arrivato sul luogo di lavoro e constatato il furto, non ha potuto fare altro che sporgere denuncia alla stazione dei carabinieri di via Carlo Alberto Dalla Chiesa. Secondo una prima ricostruzione, i ladri, prima di mettersi all’opera, hanno messo fuori uso l’impianto di allarme. Così hanno potuto agire in piena libertà in un’area decisamente poco frequentata: il capannone che si affaccia sulla circonvallazione ha alle spalle soltanto campagna. La banda avrebbe forzato le porte di magazzino e ufficio, in modo da completare la razzia di marmitte, motorini di avviamento e navigatori. Vista la mole del materiale trafugato, i ladri sarebbero arrivati sul posto con un furgone per poi svignarsela con il favore delle tenebre. Secondo una prima stima, il materiale trafugato ha un valore di 35mila euro. Sull’accaduto indagano i carabinieri di Mortara, appare però evidente che i ladri sapevano perfettamente come muoversi all’interno dello stabilimento.