Family Book: il Comune di Vigevano a sostegno dei neogenitori


VIGEVANO – L’amministrazione comunale in aiuto dei neogenitori. E’ a questo scopo che è stata ideata “Family Book”, una guida che ha il compito di agevolare il collegamento tra famiglie, comune e territorio. “In una prima fase di avvio – rende noto Antonello Galiani, assessore con delega alle politiche giovanili e servizi scolastici – questa guida si occupa di fornire le comunicazioni più importanti per la conoscenza dei nostri servizi. In seguito, si focalizzerà sugli aspetti sociosanitari e pedagogici, in relazione agli obiettivi delle politiche educative nell’ambito dei servizi per i bambini fino ai 6 anni. I neogenitori potranno trovare informazioni specifiche riguardo alle opportunità che la nostra città mette a disposizione per loro. Può essere reperita negli asili, nelle scuole d’infanzia, dai pediatri, nelle strutture ospedaliere e presso lo sportello del cittadino. I genitori che hanno iscritto i propri figli negli asili nido e nelle scuole d’infanzia presenti in città, presentando l’attestazione Isee, hanno avuto modo di ricevere degli sconti per i servizi pre e post scuola”. Ulteriore sconto e sostegno è stato dato dal Comune in favore delle famiglie con bambini che usufruiscono delle mense scolastiche. Per mezzo dei fondi regionali ricevuti nel corso degli ultimi due anni, l’amministrazione metterà a disposizione di 3280 alunni, a partire dal prossimo mese, un credito di 58 euro. “Questo credito sarà utilizzabile in forma scalare per il pagamento o della retta o di un numero di pasti variabile, in base alle rispettive fasce di contribuzione – fa sapere l’assessore con delega alla ristorazione scolastica, Brunella Avalle – che si differenzierà in relazione all’indicatore della situazione economica che si ricava dall’Isee. Vogliamo continuare a dare ai nostri bambini e alle loro famiglie un valido aiuto, specie in un momento così particolare come quello che stiamo tutt’ora vivendo”.