Dorno, la piazza diventa un ring: prende a pugni due passanti e aggredisce i carabinieri

DORNO – Piazza Aldo Moro si trasforma in un ring. Quello che poteva sembrare a tutti gli effetti un incontro di pugilato è andato in scena nella tarda serata di venerdì scorso, 18 settembre. Così nella piazza di Dorno sono intervenuti a sirene spiegate i militari in servizio nella pattuglia della stazione di Gambolò: i militari dell’Arma hanno bloccato un 50enne del paese che, sotto l’effetto dei fumi dell’alcool, prima ha molestato gli avventori di un bar e poi ha preso a pugni due persone che transitavano di fronte all’esercizio pubblico. E’ a questo punto che alcuni cittadini hanno fatto scattare l’allarme chiamando le Forze dell’ordine. Così i militari della Compagnia di Vigevano hanno bloccato l’uomo ancora in evidente stato di alterazione psico-fisica. L’uomo, visibilmente ubriaco, prima rifiutava di farsi identificare e poi, non pago, ha iniziato a insultare i carabinieri tentando infine di prenderli a calci e pugni. E in un impeto d’ira riusciva a colpire un militare con una testata. Grazie anche all’arrivo di altri carabinieri, l’uomo è stato immobilizzato, caricato a bordo di un’ambulanza e spedito al San Matteo di Pavia dove è stato opportunamente sedato. Il 50enne che ha seminato il caos in piazza Aldo Moro è stato denunciato a piede libero per oltraggio, resistenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale. Niente male per un venerdì sera da leoni...