Dalla Fondazione Coghi 5mila mascherine distribuite gratuitamente

CASTELLO D’AGOGNA – Dalla Fondazione Coghi 5mila mascherine per il territorio. Dopo aver ricevuto una campionatura di 200 mascherine da una impresa riconvertita di Busto Arsizio, Fondazione Coghi ha ordinato una fornitura di 5.000 mascherine. I presidi sanitari saranno distribuiti gratuitamente al territorio e in particolare alle case di riposo, alla associazione medici e altri soggetti che si stanno individuando in stretta collaborazione con il comitato mortarese dell Croce Rossa e il vice sindaco del Comune di Mortara Luigi Tarantola. Parte di queste e sino al loro esaurimento sono state distribuite alle farmacie e parafarmacie (100 per ognuna di esse) che ne distribuirà gratuitamente massimo due per ogni richiedente di cui ne abbia necessità perché sprovvisto. Devono essere privilegiati coloro che hanno terapie da seguire negli ospedali. Potranno essere fatte offerte a Croce Rossa e Fondazione Coghi sui loro conti correnti di cui ai seguenti codici iban: Fondazione Vera Coghi IT96J0306909606100000128853, Croce Rossa Italiana IT27Q0521656070000000000953. I versamenti dovranno recare quale causale del versamento “Emergenza coronavirus”. I fondi raccolti saranno dedicati all’acquisto di presidi sanitari da destinare gratuitamente al territorio con rendicontazione che avverrà sui giornali locali. La distribuzione delle mascherine prima tranche di 3500 avverrà nel modo seguente: 500 al Comune di Castello d’Agogna, 300 alla Cooperativa medici di base, 1200 alle case di riposo, 100 ai Carabinieri, 100 ai Vigili del Fuoco, 100 alla 3A, 100 all’Anffas, 100 alla Caritas per la distribuzione pasti, 100 alla Polizia locale, 100 al Comune di Mortara, 700 alle farmacie per la distribuzione gratuita ai cittadini e 100 alla Croce Rossa. Si tratta di 2500 mascherine mono uso e 1000 lavabili.