Cultura, con la biblioteca di Mortara alla scoperta degli etruschi a Milano

Sabato 12 novembre il Civico17 organizza una visita alla bellissima e recentissima sezione etrusca della Fondazione Rovati, in un edificio tardo ottocentesco su corso Venezia a Milano, di fronte ai giardini Indro Montanelli. Fondazione artistica all’avanguardia, ha avuto il merito di raccogliere e di esporre in un suggestivo percorso studiato ad hoc svariati reperti etruschi appartenenti alla fondazione. Le prenotazioni si possono prendere fino al 12 ottobre passando in biblioteca o chiamando il numero 038491805. Si va tutti insieme in treno, con partenza alle 8 e 30 dalla stazione di Mortara. Il costo, che prevede l’ingresso al museo, la prevendita, il microfonaggio e la visita guidata, è di 30 euro per gli over 65 e di 34 per tutti gli altri. Il nuovo museo etrusco entra in un’orbita di musei già consolidati ma talvolta poco frequentati. Si pensa a Villa Giulia a Roma, con un’ingente collezione di reperti etruschi. Così Milano può diventare un ulteriore tramite, una sorta di antenna, per cui le altre realtà possano essere conosciute al meglio, visto il tipico carattere aperto della città meneghina. I due livelli interrati della villa ospitano il museo ipogeo: al livello più inferiore si trovano i depositi con i reperti etruschi; in quello appena superiore ma sempre sotterraneo sono presenti una trentina di vetrine con un focus sulla scultura etrusca.

Vittorio Orsina