Covid: i positivi sono in brusca frenata, il presidente Fosterni invita i mortaresi a vaccinarsi

I casi di positività al Covid-19 stanno diminuendo anche a Mortara. Il presidente del comitato mortarese della Croce Rossa, Umberto “Fox” Fosterni (nella foto), afferma che ultimamente le segnalazioni sono sempre in continuo calo. Ma l’invito è quello di essere sempre attenti e cauti, e di fare il vaccino per porre la parola fine alla pandemia. “La situazione attuale – rivela Umberto Fosterni – è molto simile a quella del maggio dell’anno scorso. I casi di Covid, nonostante la zona gialla, sono in netto calo, o perlomeno non abbiamo molti riscontri di positivi al virus in soccorso. L’unica cosa che sicuramente, dal mio punto di vista, è migliorata rispetto a maggio 2020 è legata al fatto che l’anno scorso non c’era tutta questa possibilità di fare tamponi che c’è oggi, e quindi probabilmente il numero dei contagi era in realtà molto più alto rispetto a quest’anno”. In questi ultimi mesi, la campagna vaccinale sta dando una forte mano da questo punto di vista, perché è evidente che con la somministrazione dei vaccini i contagi stanno crollando. “Io continuo – dichiara il presidente Cri – ad invitare tutti a vaccinarsi senza nessuna remora, perché si tratta dell’unica possibilità che abbiamo di uscire da questo incubo. I no vax io li rispetto, ma non li condivido assolutamente e non ne condivido minimamente il pensiero. Sono sicuro che la situazione andrà sempre meglio, anche perché la campagna vaccinale mi sembra in ottima evoluzione. Come speriamo tutti, entro la metà di luglio è probabile che i cittadini lombardi avranno ricevuto almeno la prima dose. Forse siamo quasi fuori dal dramma, a meno che non venga fuori qualche variante strana. Noi tutti ci auguriamo di no”.

Massimiliano Farrell