Contributi comunali: agli Scout Agesci 500 euro

Meglio tardi che mai. Tra le associazioni cittadine premiate da un contributo comunale mancavano solo gli Scout Agesci. La loro richiesta per ottenere il sostegno pubblico era arrivata in ritardo, ma nei giorni scorsi l’assessore ai servizi sociali ha comunque accolto la loro domanda. Riceveranno un “regalo” da 500 euro. “Si tratta - spiega l’assessore Paola Baldin (nella foto) – di una realtà che, assieme a molte altre associazioni, in questo anno di grave emergenza ha fatto la sua parte a sostegno della comunità e delle persone più in difficoltà. L’importanza dello scoutismo e dei valori che veicola merita la massima attenzione”.

Luca Degrandi