Confagricoltura: Alberto Lasagna nuovo direttore

PAVIA – Alberto Lasagna (nella foto), dallo scorso 16 marzo, è il nuovo direttore di Confagricoltura Pavia. Ingegnere, 45enne, sposato, è originario di Sartirana e ha lavorato per oltre 20 anni presso l’Associazione Irrigazione Est Sesia ricoprendo vari ruoli sia negli uffici di zona che presso la direzione: negli ultimi anni è stato dirigente gestionale prima e direttore tecnico poi. Alberto Lasagna raccoglie il testimone da Sergio Bucci, subentrato nel settembre 2018 a Luciano Nieto, chiamato a Roma dall’allora ministro delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio. Per il lomellino Alberto Lasagna un esordio particolarmente delicato, vista l’emergenza Coronavirus su scala mondiale. “Con i segretari di zona e con i funzionari responsabili, insieme a tutto il personale, ci stiamo riorganizzando ogni giorno per poter essere di supporto a tutti gli associati anche in considerazione dei tanti provvedimenti normativi emergenziali che quotidianamente vengono emessi. – spiega Alberto Lasagna attraverso la newsletter diffusa da Confagricoltura Pavia ai propri associati – Se gli uffici sono tristemente poco popolati, anche per senso di responsabilità così da limitare spostamenti aderendo alle superiori indicazioni, l’attività di Confagricoltura Pavia non si è mai fermata e ora sta procedendo con la collaborazione di tutti che, alternandosi, garantiscono le principali attività svolgendo molte mansioni in remoto e limitando al massimo gli spostamenti in ufficio”. Alberto Lasagna è stato anche una figura di primo piano del panorama politico provinciale, ricoprendo la carica di segretario provinciale del Partito democratico e quella di assessore provinciale all’Ambiente nella giunta guidata da Daniele Bosone, anch’egli del Pd.