Concorsone: il 6 luglio c’è il test al palazzetto, due assunzioni per 245 aspiranti

Obiettivo posto fisso. Primo ostacolo da superare: mercoledì 6 luglio alle 10 e 30 al palazzetto dello sport. Infatti il PalaGuglieri sarà la sede della prima prova scritta che dovranno affrontare i 245 candidati al maxi (per il numero di aspiranti) concorso pubblico. Il Comune di Mortara cerca due 2 collaboratori amministrativi, categoria giuridica B3, a tempo pieno e indeterminato. Lo scorso 23 marzo è stato reso pubblico l’elenco dei 245 ammessi alla prima prova, quella scritta. Nei giorni scorsi è invece stato reso noto il calendario delle prove. Mercoledì 6 luglio, a partire dalle 10 e 30 presso il palazzetto di via dell’Arbogna, via al test composto da 30 domande a risposta multipla. Ad ogni risposta corretta verrà attribuito un punto. Non saranno attribuite penalità in caso di risposta errata. Il test avrà durata di 45 minuti. Saranno ammessi al sostenimento della prova orale i candidati che otterranno una valutazione di almeno 21 su 30. La successiva prova orale si svolgerà giovedì 14 luglio, a partire dalle 10, presso il municipio di piazza Martiri della Libertà. I candidati dovranno presentarsi muniti di un valido documento di riconoscimento e dotati di mascherina, in ottemperanza delle disposizioni emergenziali attuali. La commissione giudicatrice è composta dal comandante della polizia locale Davide Curti, Laura Guija, Annunziato Porco, Elisa Gentini. Il Comune è alla ricerca di due addetti amministrativi. Uno di questi sarà destinato al comando della Polizia locale e avrà la mansione di controllare le immagini riprese dal sistema cittadino di videosorveglianza. Il secondo profilo prenderà servizio presso l’ufficio tributi.

Luca Degrandi