Concorso per geometra rinviato causa Covid

Il “mini focolaio” Covid scoppiato in municipio blocca anche il concorso per l’assunzione del geometra. Infatti si sarebbe dovuto svolgere nel corso di questa settimana il colloquio ai tre candidati che avevano già sostenuto la prova scritta. Però la maggioranza dei componenti della commissione esaminatrice è ancora alle prese con il virus. “C’è anche la possibilità di procedere alla selezione del nuovo geometra comunale – spiega l’assessore al personale Margherita Baletti (nella foto) – attraverso i supplenti della commissione, però abbiamo ritenuto opportuno rimandare questa seconda fase a data da destinarsi. Purtroppo anche il presidente della commissione esaminatrice ha problemi di salute e non sappiamo quando potrà tornare al lavoro. Ora la cosa importante è che tutto il personale si riprenda senza conseguenze”. Ma le esigenze del municipio non finiscono qui. Infatti il piano del fabbisogno del personale, stilato dall’assessore Margherita Baletti, prevede l’assunzione di cinque nuovi dipendenti. Solo per la figura del geometra è previsto il concorso pubblico. Le altre quattro assunzioni seguiranno il consueto iter che prevede, in prima battuta, la richiesta di mobilità tra enti pubblici. “A novembre – continua l’assessore al personale – andrà in pensione Vincenzo Piscioneri, per questa ragione gli uffici hanno bisogno, oltre che di un geometra, anche di una categoria D. Inoltre nel corso del 2021 saranno assunti un addetto amministrativo per dare man forte al personale impegnato all’ufficio tributi, un messo comunale e un addetto alla video sorveglianza. Quest’ultimo è stato espressamente richiesto da Luigi Granelli, assessore alla sicurezza, che vuole tornare ad avere un controllo umano presso la centrale operativa, dove ci sono i monitor delle telecamere”. Slitta invece al 2022 l’assunzione di un agente della Poliza Locale. Sempre per l’anno prossimo l’assessore Margherita Baletti ha programmato l’assunzione di nuovo personale per i servizi sociali e per lo Sportello unico delle attività produttive.

Luca Degrandi