Cilavegna: il virus chiude l’asilo

CILAVEGNA – Il Covid costringe l’asilo nido alla chiusura. I positivi sono due, in due momenti diversi. Ma tanto è bastato per spingere Ats a mettere tutti in quarantena e a serrare temporaneamente i battenti. L'altro ieri, martedì, non erano ancora state ricevute comunicazioni riguardo alla data di riapertura. Nell’asilo nido comunale di via Papa Giovanni XXIII i 20 alunni sono divisi in due gruppi. La scorsa settimana era stato trovato un bambino positivo (sta bene), adesso è toccato a un’insegnante dell’altro gruppo. “Il bimbo positivo – chiarisce il sindaco Giovanna Falzone (nella foto) – non è mai entrato a scuola. Ci ha comunicato l’esito del tampone sua madre, non lo aveva mai portato in classe ma comunque il suo gruppo è stato isolato. Poi è toccato anche all’altro gruppo, quello dell’insegnante. Aspettando Ats Pavia, affermo che la situazione è tranquilla e sappiamo che prima o poi sarebbe accaduto. Finora qui le scuole stanno reggendo bene. Attendiamo con scrupolo le indicazioni di Ats”.

Davide Maniaci