Calcio, Enrico Ruzzoli al primo colpo di mercato riporta Giulio Rolandi a Mortara

MORTARA – Il nuovo Mortara targato Enrico Ruzzoli inizia a prendere forma. In queste prime giornate di luglio, la dirigenza biancoazzurra ha piazzato il primo colpo in entrata. Direttamente dal Castelnovetto è stato prelevato Giulio Rolandi (nella foto), centrocampista dotato di buonissima tecnica, che nel corso della scorsa stagione, proprio sotto la gestione Ruzzoli, ha disputato un’annata particolarmente proficua in termini di risultati. Rolandi ha un vissuto qui a Mortara, esattamente come il suo allenatore. “Si tratta di un giocatore che può contribuire ad aumentare il livello della rosa – afferma il ds Maurizio Rovida – è un ragazzo umile, che si impegna sempre in tutto quello che fa. L’abbiamo scelto principalmente per queste sue predisposizioni. Aggiungiamoci poi che conosce molto bene mister Ruzzoli e capiamo perfettamente che farà grandi cose. Sicuramente nelle prossime settimane ci muoveremo ancora, per cogliere delle nuove opportunità. Ma posso affermare che disponiamo di un ottimo gruppo, pronto a riscattarsi e a ritornare al più presto in Prima categoria”. L’obiettivo è chiaro: lottare per la promozione. Il Mortara cercherà di raggiungere il proprio intento e proverà a farlo con un Rolandi in più. L’avventura di Giuseppe Zimbardi con indosso la casacca biancoazzurra è giunta al termine. L’attaccante, volto noto del calcio lomellino, ha scelto, in accordo con la società, di non rinnovare il proprio contratto in vista della prossima stagione. “Con noi ha fatto tanto e non lo dimenticheremo – ci tiene a precisare Rovida – è un ragazzo d’oro, che in campo dà sempre il meglio di se stesso. Abbiamo scelto di comune accordo che fosse arrivato il momento per lui di cambiare squadra. Sarà pienamente libero di scegliere quale progetto sposare in vista del prossimo campionato”. Un’estate di arrivi e di partenze, per un Mortara che vuole a tutti i costi guardare avanti.

Edoardo Varese