Bonus spesa: 315 domande, distribuiti 85mila euro

Bonus spesa, via alla distribuzione del sostegno. In municipio sono arrivate 315 domande. Martedì 22 dicembre gli uffici comunali hanno ultimato le verifiche sulle domande presentate entro il termine del 16 dicembre. Il Comune ha a disposizione 85mila euro, somma erogata dallo Stato e da destinare ai cittadini che si trovano in difficoltà economica a causa dell’emergenza causata dal Covid. “Da mercoledì 23 dicembre, – spiega l’assessore ai servizi sociali Paola Baldin (nella foto) – si è messa in moto la macchina organizzativa per la distribuzione dei voucher. Gli aventi diritto saranno contattati dai nostri uffici. Poi i buoni spesa potranno essere ritirati in piazza Martiri della Libertà, oppure stampati dopo averli ricevuti sul proprio indirizzo di posta elettronica”. Gli 85mila euro messi a disposizione per il finanziamento del bonus spesa saranno erogati attraverso voucher da 20 euro. Il sostegno va da un minimo di 100 euro a persona, fino ad un massimo di 500 euro per nucleo famigliare. Sono privilegiati i nuclei che non godono di alcun altro sostegno al reddito, con la residenza a Mortara e le persone che hanno perso il lavoro a causa dell’emergenza sanitaria. Il denaro può essere speso solamente per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità. Esclusi quindi gli alcolici.

Luca Degrandi