Biblioteca: riaperti gli spazi per lo studio e l’area bimbi

Le aule studio in biblioteca sono riaperte da lunedì 10. Dopo mesi ondivaghi, in cui in Lombardia abbiamo cambiato spesso colore, fluttuando però spesso tra il rosso e l’arancione, questa zona gialla promette un periodo più ‘sereno’ abbastanza durevole da invogliare, assieme alla bella stagione, le riaperture con sicurezza. L’accesso ai locali del piano terra è consentito a un massimo di cinque persone alla volta, previa sanificazione delle mani, per la restituzione o il prestito libri, consultazione documenti e utilizzo pc una persona alla volta per massimo mezz’ora di tempo. Al momento sono disponibili diciotto posti per lo studio nella ‘Sala blu’ al primo piano, mentre la terrazza e la sala affianco non sono ancora utilizzabili. C’è l’obbligo di indossare la mascherina, le finestre sono sempre aperte e dopo l’utilizzo degli spazi si deve sanificare la postazione. La responsabile della biblioteca, Antonella Ferrara (nella foto), ricorda che è consigliabile prenotare il posto chiamando lo 038491805 o inviando una mail a biblioteca@comune.mortara.pv.it. Anche l’area bimbi è accessibile per un massimo di quattro persone alla volta, accompagnatori inclusi, per un massimo di mezz’ora. Da oggi riprendono gli incontri con la rassegna ‘Conosci davvero la tua terra?’ che, qualora il tempo lo consenta, si terranno negli spazi all’aperta con posti preassegnati tramite prenotazione. Nel caso di condizioni meteo sfavorevoli, come al solito, le conferenze si svolgeranno in Sala Rotonda, con le finestre aperte, in cui saranno disponibili 34 posti a sedere. Vi si accederà dall’interno della biblioteca mentre si uscirà dalla porta adiacente alla sala. Per quanto riguarda i libri, il prestito è aumentato a 45 giorni mentre al momento della restituzione saranno messi in isolamento per 3 giorni. La biblioteca apre dal lunedì al venerdì dalle ore 14 e 30 alle ore 18 e 30 e il sabato mattino dalle 9 alle 12.

Vittorio Orsina