Basket: gli Aironi Robbio ritirano le ali dalla C Silver, ripescaggio possibile

ROBBIO - Fermi, ancor prima di cominciare. Gli Aironi Robbio (nella foto il roster 2019) si ritirano dal campionato di Serie C Silver. Una decisione, quella presa dalla società presieduta da Gianni Scaramuzza, che tuttavia non necessariamente si tradurrà in retrocessione automatica in Serie D. “Non partecipare al campionato o ritirarsi - afferma l’allenatore Pier Francesco Zanotti - normalmente comporterebbe oltre alla retrocessione anche pesanti sanzioni pecuniarie. Ma vista la nota situazione emergenziale, con la quale stanno lottando moltissime società di pallacanestro oltre alla nostra, non subiremo sanzioni”. Robbio infatti verrà inserita nel bussolotto delle squadre riserva del campionato di Serie C Silver 2021-2022. E le probabilità di poter giocare ancora la stessa categoria sono altissime. “Al momento - precisa l’allenatore - non posso dire che il contrario. Cioè che ritirandoci saremmo formalmente retrocessi in D. Tuttavia c’è la speranza di poter tornare in ballo nel prossimo torneo”. Intanto la società ha comunicato al roster di voler mantenere tutto l’organico e lo staff tecnico attuale anche in caso di retrocessione. “Noi per il momento continuiamo gli allenamenti - conclude Zanotti - che avevamo interrotto lo scorso 16 ottobre in occasione del secondo lockdown, rispettando tutti i protocolli federali che prescrivono test rapidi per tutti entro 72 ore dalla seduta”.

Riccardo Carena