Associazione 3A: eletto il nuovo consiglio direttivo e approvato il bilancio

L’Associazione amici degli anziani si rinnova con un nuovo consiglio direttivo. Inoltre la 3A pensa in grande e guarda al futuro prevedendo l’acquisto di nuovi mezzi di trasporto dopo aver percorso, nel solo 2021 oltre 118mila chilometri. Infatti nel pomeriggio di sabato 26 marzo, presso la sala riunioni di Palazzo Cambieri, si è svolta la l’assemblea ordinaria della 3A. I trenta soci attivi presenti hanno approvato la relazione sociale e i documenti finanziari dell’anno 2021 e 2022. Ma soprattutto è stato rinnovato il consiglio direttivo ora così composto: Giuseppe Cattaneo, Carlo Giorone, Ezio Gè, Marco Vecchio, Angelo Paglino, Maurizia Monti e Teresa Sgaravato. Del ruolo di revisori dei conti sono invece stati incaricati Emilio Dabraio, Luigi Fosterni e Franco Bovio. La gestione dell’Associazione nel corso del 2021 ha consentito di garantire il servizio di trasporto degli utenti presso i centri ospedalieri di Mortara, Vigevano, Mede, Pavia, Novara, Vercelli, Alessandria, Milano percorrendo 118.281 chilometri. Dall’inizio dell’attività i chilometri percorsi sono stati 2.417.657. Nel 2021 i viaggi effettuati sono stati 3.021 mentre dall’inizio della gestione sono stati effettuati 113.014 viaggi.“Finanziariamente – spiegano dall’Associazione 3A - il bilancio dell’anno 2021 si è concluso in un sostanziale pareggio tra le entrate e le uscite per circa 51.000 euro. Per l’anno 2022 è stata prevista una gestione finanziaria di 60.000 euro considerata la necessità di dover provvedere alla sostituzione di un automezzo con altro dotato di sollevatore per carrozzine, i cui oneri sono stati parzialmente coperti dalla contribuzione di alcune attività produttive locali che si vuole ringraziare per la sensibilità dimostrata”.

Luca Degrandi