Arriva il concorsone: la carica dei 245 per due posti di lavoro

Obiettivo posto fisso. In Comune arriva la “carica” dei 245 candidati per il concorso che assegnerà due posti all’interno dell’ente pubblico. Mortara cerca due 2 collaboratori amministrativi, categoria giuridica B3, a tempo pieno e indeterminato. I termini per presentare le candidature sono scaduti il 7 marzo. Poi, lo scorso 23 marzo, è stato reso pubblico l’elenco dei 245 ammessi alla prima prova, quella scritta. Esclusi dalla prima selezione 4 candidati. Ammessi con riserva in due. Le loro domande sono state trasmesse all’indirizzo di posta certificata dell’ente fuori termine ma erano anche corredate dell’avviso di mancata consegna nei termini a causa della casella elettronica piena. Troppe e-mail hanno intasato l’indirizzo del Comune. Il 24 marzo è anche stata nominata la commissione giudicatrice. Ne fanno parte il comandante della Polizia locale Davide Curti, Laura Guija, Annunziato Porco, Elisa Gentini.

“Con un numero così elevato di candidati – commenta l’assessore al personale Margherita Baletti – è difficile trovare un luogo abbastanza grande per svolgere la prova scritta. Potremmo essere costretti a suddividere in scaglioni i candidati, oppure ricorrere alla soluzione da remoto. Stiamo ancora valutando le opzioni praticabili. Inoltre il concorso non si svolgerà prima delle elezioni. Pensiamo che sia più corretto e al di sopra di ogni possibile illazione lasciare alla prossima e nuova Amministrazione il compito di organizzare il concorso pubblico”.

Il Comune è alla ricerca di due addetti amministrativi. Uno di questi sarà destinato al comando della Polizia locale e avrà la mansione di controllare le immagini riprese dal sistema cittadino di videosorveglianza. Il secondo profilo prenderà servizio presso l’ufficio tributi.

Luca Degrandi