Ambiente: 10mila euro per cancellare la solita gatta pelosa

L’amministrazione comunale “dichiara guerra all’americano”. Ma non si tratta del presidente a stelle e strisce Donald Trump, ma del bruco americano. Comunemente conosciuto come “gatta pelosa”. Infatti gli inquilini del municipio sfoderano le armi pesanti con uno stanziamento da 10mila e 900 euro per effettuare una completa disinfestazione dall’Yphantria Cunea in tutte le aree verdi della città. L’incarico è stato affidato alla Società Agricola Pinchiarol di Mortara. “Considerato che questo lepidottero defogliatore causa gravi danni alla vegetazione – è il suggerimento degli amministratori - e può provocare irritazione alla pelle, si invita tutta la cittadinanza ad attivarsi per la lotta a questo infestante”. Suggerito il taglio dei rami infetti e bruciatura dei nidi degli insetti e l’uso di piretrine naturali.

Luca Degrandi