Alla Cattanea arriva il nuovo depuratore da 150mila euro

Mai lavori così imponenti alla frazione Cattanea. Infatti la settimana scorsa è stata completata la posa delle vasche di depurazione acque nere. Giovedì 25 giugno sono stati posizionati i manufatti che completeranno il nuovo impianto che servirà la frazione orientale. Sul posto una maxi gru per posizionare due “scatoloni” da oltre 200 quintali che serviranno per il trattamento delle acque. Poi i lavori saranno completati nei prossimi giorni con il ripristino della strada e dei terreni momentaneamente occupati dal cantiere. “Si tratta di un investimento complessivo di 100mila euro – commenta il presidente di AsMortara Simone Ciaramella – e comporta la realizzazione di due linee di trattamento delle acque nere che sostituiscono il vecchio impianto ormai obsoleto e sottodimensionato. Tant’è che gli abitanti della Cattanea, da circa un anno e mezzo, non stavano pagando in bolletta la quota relativa alla depurazione”. Ma non è tutto se due “super vasche” da 2 metri e mezzo per 7 metri e mezzo sono solo la ciliegina sulla torta di una serie di altre opere accessorie già portate a termine. Ad esempio sono stati realizzati 250 metri di fognatura in via Milano e altri 140 metri in via Morsella e via Fulvio Testi. Tutto per un investimento da circa 150mila euro. “Grazie alla collaborazione con AsMare e Pavia Acque stiamo completando un’opera molto importante – commenta il sindaco Marco Facchinotti – che testimonia come l’amministrazione comunale sta rispondendo a tutte quelle esigenze che da anni le frazioni manifestano. Le frazioni fanno parte integrante della città e meritano tutta la nostra attenzione”.

Luca Degrandi