Alessio Pinato dopo Area Sanremo pubblica il suo primo singolo “Routine”

MORTARA - L’avventura del giovanissimo Alessio Pinato (nella foto) ad “Area Sanremo” si è conclusa con la pubblicazione del suo primo singolo, “Routine”, domenica 6 dicembre. Il sedicenne mortarese, prodigio della musica e studente del liceo “Angelo Omodeo”, ha partecipato con il suo brano al concorso “Area Sanremo”, guadagnandosi un posto tra i 61 finalisti. Un’ulteriore selezione, avvenuta tra il 21 e il 22 novembre, ha ulteriormente “scremato” i finalisti: solo otto sono stati scelti per cantare sul palco dell’Ariston. Alessio non ha superato questa fase di selezione, ma una cosa è certa: grazie al suo talento, il giovane mortarese ha comunque raggiunto un ottimo risultato. Un risultato di cui è molto contento lui stesso, e di cui è particolarmente orgogliosa la sua insegnante di canto Veronica Fasanelli. La passione di Alessio per la musica, che lui coltiva da quando aveva sette anni, è destinata a crescere sempre di più e a portarlo a raggiungere risultati sempre più grandi. E non è escluso che l’anno prossimo il giovane mortarese non deciderà di partecipare nuovamente al concorso. “Sono molto contento del risultato che ho ottenuto – dichiara Alessio Pinato – e anzi, in questo momento la cosa che mi rende più felice è la pubblicazione della mia canzone, “Routine”, che è uscita domenica alle 10 su tutte le piattaforme digitali, da Spotify ad Apple Music. Il 6, inoltre, è stato pubblicato sul mio canale YouTube “Alessio Pinato” anche il videoclip della canzone. L’esperienza di “Area Sanremo” è stata bellissima, mi sono divertito, e va bene che sia finita qui. Non pretendevo chissà che cosa, e in verità è stata per me una sorpresa persino essere tra i 61 finalisti. Magari riproverò l’anno prossimo, se dovessi avere un brano che mi convince particolarmente come quello che ho portato quest’anno. In alternativa, potrei provare a debuttare ad “X Factor”. Ma vediamo, d’altronde manca ancora parecchio tempo”. “Routine”, il primo brano del cantautore mortarese, è stato composto nell’arco di pochi giorni, dopo l’ispirazione sopraggiunta in una notte dell’estate scorsa. Si tratta di una canzone che parla di una storia d’amore, e di ciò che accade nell’arco della giornata di due innamorati.

Massimiliano Farrell