A Messa come al "drive in"


MORTARA - Il Coronavirus impone lo stop alle celebrazioni liturgiche aperte al pubblico? A Sant'Albino, invece, i fedeli potranno prendere parte ugualmente alla Messa domenicale che sarà celebrata domani alle 11 e 15 da padre Nunzio De Agostino. E tutto sarà a norma di legge! Ma come? Molto semplicemente padre Nunzio celebrerà, da solo, la Messa nell'abbazia chiusa ai fedeli e la trasmetterà all'esterno tramite un altoparlante. La voce di padre Nunzio arriverà così ai fedeli che porranno partecipare spiritualmente alla Santa Messa dalle loro automobili in sosta sul grande prato antistante l'abbazia. Così, nel rispetto delle ordinanze emesse da Regione Lombardia, la comunità cristiana di Sant'Albino sarà ancora una volta riunita.