L'Informatore Lomellino  
Home
 

Lettere al Direttore

sezione due

Che tempo farà ...

Inserzioni Pubblicitarie

Link utili

4 pagine

Per tutti i lettori, quattro pagine dell'ultima edizione.

storico

DICEMBRE 2013

 

 

 

Ottobiano: la supermoto incorona Thomas Chareyre

OTTOBIANO - E' Thomas Chareyre (nella foto) ad aggiudicarsi la prima prova stagionale del Campionato europeo Supermoto, portando in vetta la moto italiana Tm. Secondo Pavel Kejmar e terzo Markus Class. Sfiora il podio l'italiano Edgardo Borella. A Elia Sammartin la Lites Trophy.
La Supermoto S1 Europea ha inaugurato il 2018, lo scorso fine settimana al circuito South Milano, di 1.664 metri di cui 460 di offroad, che ha accolto la massima espressione internazionale della specialità Supermoto, offrendo subito un grandissimo spettacolo.
A dare prova delle sue superlative capacità e a vincere nella prova di domenica il campione europeo in carica, di origini francesi, Thomas Chareyre della TM Factory Racing Team, in virtù di due bellissime vittorie parziali strappate ai più agguerriti avversari, costretti a soccombere ad una furia scatenata difficilmente raggiungibile in giornate come queste.
Strepitoso Pavel Kejmar (CZE - TM Degasoline) che grazie ai due meritati secondi posti va ad occupare il gradino intermedio del podio assoluto davanti a Markus Class (GER – Husqvarna Phoenix Racing Team) terzo in gara 1 e quarto in gara 2.
Sfiora il podio assoluto l’italiano Edgardo Borella della SWM Factory, grazie al quarto posto nella manche inaugurale e al quinto di gara 2.
La classifica del “Supermoto European Lites Trophy”, riservata alle new entry e ai piloti che non si sono qualificati nelle prime posizioni dei campionati europei e mondiali dello scorso anno, ha permesso a molti giovani di mettersi alla prova con i migliori piloti del panorama delle supermoto e, nello stesso tempo, di accedere ad una classifica riservata e suggellata da una premiazione propria.
Il vicentino Elia Sammartin del TM Phoenix Racing Team ha sbaragliato sulla concorrenza, aggiudicandosi il punteggio più alto in entrambe le frazioni, portandosi così in testa alla classifica provvisoria di campionato davanti all’argentino Ezequiel Iturrioz (Suzuki Grau) e allo spagnolo Joan Llados (TM Factory Racing Team).
Prossimo appuntamento con l’Europeo Supermoto il 10 giugno a Poznan, in Polonia.
La classifica di campionato dopo la prima prova (primi dieci ten) è la seguente: 1. Thomas Chareyre FRA FFM TM Factory Racing Team TM; 2. Pavel Kejmar CZE ACCR Degasoline TM; 3.  Markus Class GER DMSB Phoenix Racing Team Husqvarna; 4. Edgardo Borella ITA FMI SWM Factory SWM; 5. Mauno Hermunen FIN SML SWM Factory; 6. Elia Sammartin ITA FMI Phoenix Racing Team TM; 7. Milan Sitniansky CZE ACCR Tuning Motorsport Honda; 8. Diego Monticelli  ITA FMI TM Factory Racing Team; 9. Raoul Tschupp SUI FMS Werk64 TM; 10. Andreas Bushberger AUT AMF Husqvarna.

Maria Beatrice Rossi © Riproduzione riservata

 
     
 
INFORMATORE LOMELLINO - Dir. resp. Giovanni Rossi
Via Roma, 35 - Mortara (PV) - Tel 0384 98282 - Fax 0384 99449 - Mail: info@informatorelomellino.it

 

 

 
Verifica la validità dei fogli di stile Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web content Accessibility Guidelines 1.0